classifiche

DOWNLOAD

IC_2013_03_01.jpg

LA CLASSE NON E' ACQUA

Il Tricolore Polini Italian Cup 2013 ha compiuto il giro di boa sulla pista di Castelletto di Branduzzo, terza prova di un campionato sempre più spettacolare e ricco di eccitanti sfide in tutte le cinque classi Scooter e nella Pit Bike.

Sulla pista pavese sono stati tanti i partecipanti alle gare nonostante le condizioni meteo non favorevoli fin dal sabato e i torrenziali scrosci di pioggia, soprattutto domenica pomeriggio. Il programma è stato leggermente modificato con la Scooter 70 Evolution Open e la Mononomarca raggruppate con ovvia classifica separata. Nel primo turno di qualifica mattutino, tutte le classi hanno girato su pista bagnata, ma i tempi definitivi sono stati raggiunti con pista quasi asciutta al secondo turno. I violenti acquazzoni già nel corso prime gare 1 del pomeriggio hanno invece costretto a ridurre tutte le restanti frazioni, da 8 a 6 giri.

IC_2013_03_02_b.jpg

SCOOTER 70 EVOLUTION OPEN E MONOMARCA: BUFERA DI EMOZIONI
La 70 Evo Open conferma l’altissimo livello di questa classe con una griglia di partenza eterogenea che vede in prima fila i tre ufficiali Polini seguiti subito alle spalle da tre piloti della Monomarca. Pista “allagata” per Gara 1 e piloti protagonisti di un vero e proprio show che dopo il via vedono Corsi prendere di forza il comando ma nei giri successivi accusa purtroppo problemi di resa dovuti a infiltrazioni d’acqua nel motore e deve lasciare il comando a Tiraferri, che chiude in prima posizione seguito da Corsi e da un brillantissimo Castellini. Del Bonifro, invece, ha la meglio nella “Mono” proprio all’ultima curva su Moroni. Corsi e Tiraferri, in Gara 2, infiammano il pubblico con staccate al limite, sorpassi e acrobazie nelle prime fasi di gara. Purtroppo una scivolata di Corsi consegnerà la vittoria a Tiraferri. Castellini si trova invece a duellare con Corsi riuscendo a superarlo. Nel tentativo di riprendersi la posizione, il pilota toscano finirà nuovamente a terra archiviando così un weekend davvero sfortunato. Il podio della “Mono” vede invece Moroni prendersi la rivincita su Del Bonifro e Zavoli.

IC_2013_03_02.jpg

SCOOTER 94 BIG EVOLUTION OPEN: SCELTE GIUSTE
Pochi secondi prima dell’inizio di Gara 1, i piloti sono richiamati ai box per una vera e propria bufera che si scatena sulla pista. Operazioni ritardate e gare accorciate che non fermano però lo spettacolo dei “bombardoni” 94cc. di questa classe. Simone Bartolini scatta bene e assume il comando seguito da Rocco Ripepi e Julien Vitali. I tre si controllano con le posizioni che restano invariate fino all’arrivo. Gara 2 offre una pista quasi asciutta e una griglia divisa fra piloti con gomme slick e altri con le rain. Bartolini sceglie quelle da bagnato e in pochi giri si fa passare da Scribano e Rota, più veloci con le Sava da asciutto. I due lottano fino all’ultimo giro, quando Rota affonda la staccata definitiva e va a vincere. Scribano è secondo, Morelli terzo e Bartolini quarto anche se sarà lui a salire sul gradino più alto del podio ribadendo la propria leadership in campionato.

IC_2013_03_03.jpg

VESPA 135 CLASSIC: I CORAGGIOSI
La Vespa di Piacentini resta la più veloce in qualifica. In Gara 1, Filippo Benini rompe però gli indugi e attacca con grinta Piacentini. Arriva la pioggia e Piacentini molla la battaglia per non rischiare di cadere. Vince Benini, Piacentini è secondo, mentre in terza posizione chiude dopo una caduta, Marco Leaso. Gara 2 sfida rinnovata tra Piacentini e Benini che però commetterà un errore lasciando la vittoria all’avversario. Benini chiude così secondo e il solitario Leaso terzo.

IC_2013_03_04.jpg

SCOOTER 70 EVOLUTION AMATORI: FRIZZANTISSIMI
Classe davvero affollata, con ben ventuno piloti in griglia e pista umida. Dalla pole parte Luca Lussana, anche se allo start è Simone Prischi a prendere la testa di Gara 1. La frazione prosegue con 5 piloti vicinissimi a guidare il gruppo anche se sarà l’ultimo giro a decidere il podio. Zanetti taglia il traguardo in acrobazia con un solo decimo di vantaggio su Zani e Prischi. Peccato per Lussana, protagonista di una bella battaglia ma quinto all’arrivo per un errore nelle ultime curve. Gara2 conferma il livello di spettacolo di questa classe. Prischi, Zani e Zanetti accendono la bagarre per la prima parte, fino all’incredibile doppio sorpasso di Zanetti che prende la testa e resiste agli attacchi di Zani fino al traguardo. Terza posizione per Pagliaccia e quarto posto per Prischi.

IC_2013_03_06.jpg

PIT BIKE XP 125 4T: BRIVIDI E QUALITA’
I protagonisti sono sempre loro: Gianluca Cuttitta e Gabriele Camorcia. Lo start di Gara 1 con pista asciutta vede lo scatto di Cuttitta accumulare un distacco consistente fin dai primi giri. Un contatto fra Camorcia e Fabbri mette fuori gioco il secondo al tornantino dopo la partenza, così il podio rimane invariato fino al traguardo con distacchi consistenti. Vince Cuttitta, secondo posto per Camorcia e terzo gradino per Luca Carminati. In Gara 2 vince ancora Cuttitta dopo una lotta emozionante con Camorcia, che cade all’ultima curva e si deve accontentare della terza posizione dietro a Luca Carminati.

IC_2013_03_05.jpg

Le Classifiche

CLASSIFICHE SCOOTER 70cc EVOLUTION MONOMARCA
GARA 1
1. Del Bonifro; 2. Moroni; 3. Tognarelli; 4. Ziarelli; 5. Zavoli; 6. Picciallo; 7. Gurrieri; 8. Mancuso; 9. Fabbri.
GARA 2
1. Moroni; 2. Del Bonifro; 3. Zavoli; 4. Gurrieri; 5. Picciallo; 6. Fabbri; 7. Ziarelli; 8. Mancuso; 9. Tognarelli.
 IN CAMPIONATO
1. Moroni 117; 2. Tognarelli 84; 3. Ziarelli 82; 4. Gurrieri 81; 5. Picciallo 79; 6. Del Bonifro 79; 7. Zavoli 68; 8. Fabbri 49; 9. Mancuso 47.

SCOOTER 70cc EVOLUTION OPEN
GARA 1
1. Tiraferri; 2. Corsi; 3. Castellini; 4. Gabellini; 5. Rapicavoli; 6. Ciacci.
GARA 2
1. Tiraferri; 2. Castellini; 3. Corsi; 4. Ciacci; 5. Gabellini; 6. Rapicavoli.
IN CAMPIONATO
1. Tiraferri 145; 2. Corsi 121; 3. Gabellini 78; 4. Longo 66; 5. Castellini 47; 6. Roufs 39; 7. Ciacci 32; 8. Blaha 21; 9. Rapicavoli 18; 10. Scribano 18; 11. Camorca 17; 12. Garzaro 14; 13. Klazen 12; 14. Gellner 9; 15. Fontana 5.

VESPA CLASSIC 135cc
GARA 1
1. Benini; 2. Piacentini; 3. Leaso; 4. Grotto; 5. Meneghetti; 6. Rutigliano; 7. Segnini; 8. Mantovani; 9. Meucci
GARA 2
1. Piacentini; 2. Benini; 3. Leaso; 4. Segnini; 5. Grotto; 6. Meneghetti; 7. Meucci; 8. Rutigliano; 9. Mantovani.
IN CAMPIONATO
1. Piacentini 140; 2. Leaso 93; 3. Segnini 66; 4. Benini 54; 5. Grotto 50; 6. Delbianco 45; 7. Corsi 40; 8. Cristofani 34; 9. Meucci 34; 10. Meneghetti 31; 11. Rutigliano 29; 12. Costa 27; 13. Mantovani 25; 14. Zannini 9.

SCOOTER 70cc EVOLUTION AMATORI
GARA 1
1. Zanetti; 2. Zani; 3 Prischi; 4. Nuti; 5. Lussana; 6. Novelli; 7. Marchesi; 8. Ceriotti; 9. Pagliaccia; 10. Modena; 11. Maestri; 12. Petrakov; 13. Brignoli; 14. Nardini; 15. Rapicavoli; 16. Cecchi Rocchetti; 17. Inversini; 18. Bortignon; 19. Natalia; 20. Mazzarolo.
GARA 2
1. Zanetti; 2. Zani; 3 Pagliaccia; 4. Prischi; 5. Modena; 6. Nuti; 7. Ceriotti; 8. Inversini; 9. Lussana; 10. Nardini; 11. Maestri; 12. Petrakov; 13. Bortignon; 14. Marchesi; 15. Rapicavoli; 16. Cecchi Rocchetti.
IN CAMPIONATO
1. Zani 118; 2. Zanetti 93; 3. Pagliaccia 84; 4. Nuti 80; 5. Prischi 80; 6. Maestri 41; 7. Lussana 35; 8. Fogliani 33; 9. Angeli 33; 10. Modena 33; 11. Ceriotti 31; 12. De Santis 24; 13. Petrakov 20; 14. Loreto 18; 15. Inversini 18; 16. Cecchi 14; 17. Tarpado 12; 18. Nardini 11; 19. Marchesi 11; 20. Menchini 10; 21. Novelli 10; 22. Natalia 8; 23. Nordera 5; 24. Brignoli 3; 25. Bortignon 3; 26. Rossi 1; 27. Mazzarolo 0; 28. Rapicavoli 0.

SCOOTER 94 BIG EVOLUTION OPEN
GARA 1
 1. Bartolini; 2. Ripepi; 3. Vitali; 4. Scribano; 5. Morelli; 6. De Carolis; 7. Rota; 8. Mihael; 9. Pelle; 10. Bianchini; 11. Brignoli; 12. Righetti. 1. Bartolini; 2. Vitali; 3. Ripepi; 4. Scribano; 5. Morelli; 6. De Carolis; 7. Pelle; 8. Mihael; 9. Rota; 10. Buna; 11. Frisoni; 12. Righetti.
GARA 2
1. Rota; 2. Scribano; 3. Morelli; 4. Bartolini; 5. Vitali; 6. Brignoli; 7. De Carolis; 8. Ripepi; 9. Pelle; 10. Righetti; 11. Mihael; 12. Bianchini; 13. Frisoni.
IN CAMPIONATO
1. Bartolini 138; 2. Vitali 94; 3. Morelli 91; 4. Rota 76; 5. Scribano 64; 6. De Carolis 61; 7. Ripepi 60; 8. Pelle 49; 9. Mihael 40; 10. Righetti 34; 11. Brignoli 29; 12. Frisoni 25; 13. Buna 20; 14. Bianchini 6.

PIT BIKE 125cc 4T
GARA 1
1. Camorcia; 2. Cuttitta; 3. Fabbri; 4. Carminati; 5. Lauro; 6. Risi F..
GARA 2
1. Camorcia; 2. Cuttitta; 3. Fabbri; 4. Lauro; 5. Carminati.
IN CAMPIONATO
1. Cuttitta 90; 2. Camorcia 79; 3. Fabbri 72; 4. Lauro 50; 5. Carminati 47; 6. Risi F. 27; 7. Risi L.; 20. 8. Mammi 19.