03_latina_2010_04.JPG

GUARDA LE FOTO DELLE GARE

Due gradini più alti del podio per Matteo Tiraferri e Filippo Corsi a segno nella terza prova della Polini Italian Cup a Latina che consolidano il primato del Team Polini Scooter in vetta alla classifica tricolore di campionato.

SCOOTER 70 EVOLUTION “OPEN”

Sono state l’esperienza e la grinta di Matteo Tiraferri e Filippo Corsi mixate con le sempre più performanti caratteristiche prestazionali dei nuovi kit Polini Big Evolution a trionfare nel terzo appuntamento di questo Trofeo aperto a tutti i preparatori ed elaborazioni destinate alle gare in pista. Sul tracciato del Sagittario, infatti, è arrivata una vittoria a testa per Corsi e Tiraferri che hanno così allungato sugli avversari anche nella classifica tricolore di campionato. I due “ufficiali” del Team Polini Scooter hanno proposto una danza sincronizzata per l’intera durata delle due gare.

03_latina_2010_10.jpg

MINIGP GRC-POLINI
Dominio quasi incontrastato per Simone Mazzola in questa classe. Il pilota ha preso il largo sia in gara 1 che in gara 2 lasciano distacchi di tutto rispetto. Seconda posizione nelle frazioni per Daniele Santi che in gara 2 ha dovuto curarsi dall’inseguimento di Alex Suvio, terzo sul podio con due terzi posti parziali.

03_latina_2010_09.jpg

TROFEO PIT BIKE POLINI XP 4T 110 OVER E XP 4T 125 STREET
Ancora Mattia Gollini protagonista di punta di questo tricolore. Gollini se l’è dovuta vedere con un Alessio Corneti più efficace che mai, facendosi precedere in entrambe le gare con una netta e meritata vittoria. In gara 1 Corneti e Gollini si sono scambiati più volte la posizione: sempre sul filo delle traiettorie migliori hanno sferrato attacchi a ripetizione l’un l’altro fino al termine. In gara 2 Corneti è stato più coriaceo ma il finale è stato comunque al fotofinish con uno scarto a svantaggio di Gollini di soli 73 millesimi. In evidenza anche Roberto Bonomelli, Jacopo Schirò, Carmine Napodano, Gianluca Giambrone e Davide Mantovi che hanno occupato le posizioni dalla terza in giù nelle due gare.

03_latina_2010_08.jpg

TROFEO PIT BIKE XP 150 4T OPEN E XP65 2T
È stato magico e dirompente lo spettacolo della terza prova della Polini Italian Cup a Latina; oltre ben settanta concorrenti hanno riempito le sei griglie di partenza delle varie categorie. Il circuito molto tecnico, con il suo tratto guidato centrale e uno dei rettilinei più lunghi e veloci della stagione agonistica, ha permesso di mettere in luce le doti di guida dei piloti e le altissime prestazioni tecniche dei mezzi. In questo Trofeo aperto a tutte le pit bike fino a 150 cc 4T e 65 2T Polini, la danza vincente dall’inizio alla fine è stata condotta da un Devis Catellani apparso in questa terza prova davvero efficace e determinato: in testa subito dal primo giro delle due frazioni, Catellani ha lasciato ben poco spazio agli avversari. Chi più di tutti ha provato a inseguirlo, è stato Guido Fulgoni; ottimo secondo in gara 2 a oltre quattro secondi dal mattatore, mentre in gara 1 è incappato in una caduta al terzo giro. Ottima gara di Mattia Gollini, che in sella alla pit bike Polini 2T 65 si è confrontato a lungo in gara 1 con Agostino Ammirata che chiudeva secondo, mentre in gara 2 ha duellato con Fulgoni che lo ha preceduto di soli tre decimi di secondo.

03_latina_2010_07.jpg

TROFEO SCOOTER 70 OPEN
GARA 1

1. Corsi; 2. Tiraferri; 3. Ziarelli; 4. Longo; 5. Picca; 6. Bartolini; 7. Calce; 8. Sambucci; 9. Urbano; 10. Basile; 11. Rossetti.
GARA 2
1. Tiraferri; 2. Corsi; 3. Gabellini; 4. Ziarelli; 5. Picca; 6. Calce; 7. Longo; 8. Urbano; 9. Bartolini.
IN CAMPIONATO
1. Corsi 125; 2. Tiraferri 120; 3. Bartolini 68; 4. Sisti 65; 5. Ziarelli 63; 6. Calce 34; 7. Perazzini 29; 8. Longo 29; 9. Angeli 28; 10. Gabelli 27; 11. Leonardi 24; 12. Picca 22; 13. Basile 16; 14. Urbano 15; 15. Anastasi 14; 16. Mendogno 14; 17. Del Sorbo 8; 18. Sambucci 8; 19. Rossetti 5.

TROFEO SCOOTER 
BIG EVOLUTION 94 OPEN
GARA 1

1. Corsi; 2. Beatrizzotti; 3. Vitali; 4. Mammi; 5. Danieli; 6. Fregoni.
GARA 2
1. Corsi; 2. Vitali; 3. Mammi; 4. Ciacci; 5. Fregoni.

IN CAMPIONATO
1. Mammi 105; 2. Beatrizzotti 88; 3. Vitali 81; 4. Danieli 55; 5. Corsi 50; 6. Tedeschi 45; 7. Fregoni 41; 8. Frisoni 33; 9. Zanetti 26; 10. Moretti 20; 11. Nardini 20; 12. Carlotti 16; 13. Rapicavoli 16; 14. Ciacci 13; 15. Bruzzone 10.

03_latina_2010_06.jpg

CLASSIFICHE

TROFEO SCOOTER 70 EVOLUTION MONOMARCA
GARA 1
1. Garzaro; 2. Fontana; 3. Giovacchini; 4. Zaccaria; 5. Linguerri; 6. Nardi; 7. Nardo; 8. Valente; 9. Iovine.
GARA 2
1. Gurrieri; 2. Fabbri; 3. Fontana; 4. Giovacchini; 5. Garzaro; 6. Zaccaria; 7. Delicato; 8. Nardi; 9. Linguerri; 10. Serventi.
IN CAMPIONATO
1. Fabbri 92; 2. Garzaro 87; 3. Giovacchini 79; 4. Serventi 70; 5. Nardo 61; 6. Linguerri 60; 7. Gurrieri 56; 8. Zaccaria 38; 9. Fontana 36; 10. Delicato 32; 11. Nardi 32; 12. Quartarone 29; 13. Iovine 25; 14. Valente 19; 15. Capraro 17; 16. Ceriotti 16; 17. Scimè 13; 18. Dalpiano 5; 19. Tognarelli 3; 20. Losappio 2.

03_latina_2010_05.jpg

STARTER ARIA UNIVERSALE POLINI
La Polini Motori ha ampliato la gamma dei comandi starter aria con due colorazioni inedite: una cromata e una blu per personalizzare al meglio la vostra moto. Si tratta di un prodotto progettato per essere posizionato nella zona più accessibile del veicolo e per essere adattato ai principali carburatori in commercio.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Starter aria realizzato in plastica. Starter aria completo di guaina, cavo in acciaio, gommino di protezione. Starter aria disponibile in tre colorazioni: blu, nero, cromato.
Cod.: 316.0010 nero
Cod.: 316.0011 cromato
Cod.: 316.0012 blu.

Prezzo vendita al pubblico: Euro 10,94 più IVA

03_latina_2010_03.JPG

SCOOTER 94 BIG EVOLUTION “OPEN”
Al debutto in questo Trofeo, Corsi è stato il grande protagonista della giornata lasciandosi alle spalle tutti gli avversari. Nessuno è, infatti, riuscito a tenere il suo ritmo, tanto che il suo distacco sugli inseguitori sul traguardo è stato di 10 secondi circa in gara 1 e di oltre sei secondi in gara 2. Yulien Vitali, in gara 1, ha chiuso terzo dietro a Mathia Beatrizzotti, mentre in gara 2 è finito secondo dopo aver controllato la bella rimonta di Mammi. Sfortuna per Beatrizzotti, che dopo aver centrato la posizione d’onore di gara 1, ha dovuto abbandonare per un problema tecnico in gara 2 quando si trovava nuovamente in seconda posizione. Un po’ defilato in gara 1, quarto dopo aver controllato gli attacchi del tenace Matteo Danieli, Cristian Mammi ha chiuso gara 2 al terzo posto.

03_latina_2010_02.JPG

SCOOTER EVOLUTION 70 POLINI
Colpi di scena a ripetizione nella categoria degli scooter preparati specificamente con i kit Polini 70 Evolution: molti i protagonisti che si sono succeduti al comando delle gare e nelle fasi più calde del confronto. Tra questi Alessandro Garzaro: dominatore di gara 1, in testa dal primo all’ultimo giro malgrado i tentativi di attacco e inseguimento, dapprima di Mirko Giovacchini e Serventi, quest’ultimo caduto per una staccata lunga, e poi di Angelo Fontana. Garzaro ha saputo imporre il proprio ritmo transitando sul traguardo per primo davanti all’efficace Fontana ed a Giovacchini. In gara 2, partito dal fondo della griglia perché presentatosi in ritardo, è riuscito a risalire dall’ultimo posto alla quarta posizione. La somma di risultati avrebbe potuto consegnargli la vittoria di giornata, ma una penalizzazione di dieci secondi proprio in gara 2, imposta a causa di un sorpasso in regime di bandiere gialle, l’ha fatto arretrare al secondo gradino del podio. La vittoria di gara 2 è andata a Carlo Gurrieri, passato in testa al quarto giro e mai più scalzato dalla posizione. In gara 1, Gurrieri era out al terzo giro. Tenace ed arrembante condotta di gara di Alessandro Fabbri, secondo in gara 2 dopo una scivolata al terzo giro di gara 1 mentre si trovava, anche qui, al secondo posto. Bella, salvo un’imperfezione proprio all’ultimo giro di gara 2, la giornata di Mirko Giovacchini: terzo in gara 1, nella frazione successiva ha commesso un errore in bagarre che lo ha fatto scivolare dal terzo al quinto posto.

03_latina_2010_01.JPG

Un confronto che ha fatto sobbalzare più volte sugli spalti il pubblico, con sorpassi e controsorpassi al comando della gara, ripetuti senza mai abbassare per un solo giro il ritmo indiavolato. In gara 1 ad avere la meglio dopo un parziale dominio del compagno di squadra nella frazione centrale della sfida, è stato Corsi che è passato sul traguardo in prima posizione con un vantaggio di soli 14 centesimi su Tiraferri. In gara 2, dopo un copione quasi simile con scambi di testimone ripetuti sempre al comando con grande vantaggio su tutti gli altri inseguitori, il duello sul filo di lana si è interrotto nell’ultima tornata quando Corsi, nel tentativo di lanciare l’attacco al compagno in testa ha commesso un errore, un dritto che gli ha fatto perdere più di cinque secondi. La gara è finita così con la vittoria di Tiraferri. A parità di punteggio ma con la discriminante del miglior risultato nella seconda frazione, la vittoria di giornata è andata a Tiraferri, mentre Corsi è salito sul secondo gradino del podio. La loro egemonia non ha fatto tirare i remi in barca agli inseguitori, che, anzi, si sono prodotti in prestazioni d’eccezione: il più determinato è stato Davide Ziarelli; in gara uno ha chiuso al terzo posto dopo aver tenuto a bada un inseguitore tenace come Giuseppe Longo, mentre in gara 2 non è riuscito ad agguantare un altro terzo posto battuto in duello da Paolo Gabellini.

03_latina_2010_11.jpg

CLASSIFICHE

PIT BIKE XP 110 OVER – 125 STREET
GARA 1
1. Corneti; 2. Gollini; 3. Napodano; 4. Mantovi; 5. Giambrone; 6. Schirò; 7. Bonomelli; 8. Ferdani; 9. Camorcia; 10. Cuttitta; 11. Moreschi; 12. Giuranna; 13. Linfozzi; 14. Feroldi; 15. Lorenzi; 16. Risi L.; 17. Fioravanti.
GARA 2
1. Corneti; 2. Gollini; 3. Bonomelli; 4. Schirò; 5. Mantovi; 6. Cuttitta; 7. Napodano; 8. Giambrone; 9. Ferdani; 10. Moreschi; 11. Camorcia; 12. Risi L.; 13. Linfozzi; 14. Feroldi; 15. Lorenzi; 16; Giuranna; 17. Fioravanti.
IN CAMPIONATO
1. Gollini 135; 2. Corneti 125; 3. Schirò 91; 4. Napodano 71; 5. Bonomelli 69; 6. Ferdani 56; 7. Moreschi 47; 8. Mantovi 45; 9. Cuttitta 40; 10. Giambrone 38; 11. Camorcia 31; 12. Ferretti 21; 13. Giuranna 18; 14. Ammirata 17; 15. Risi L. 12; 16. Linfozzi 10; 17. Lorenzi 8; 18. Feroldi 6; 19. Risi F. 0; 20. Fioravanti 0.

PIT BIKE XP 150 OPEN – XP65
GARA 1
1. Catellani; 2. Gollini; 3. Ammirata; 4. Panizzolo; 5. Paccagnella; 6. Vacchelli; 7. Caiti; 8. Gianfreda; 9. Fulgoni; 10. Tomassini; 11. Giulietti; 12. Annesi; 13. Santini.
GARA 2
1. Catellani; 2. Fulgoni; 3. Gollini; 4. Ammirata; 5. Paccagnella; 6. Caiti; 7. Vacchelli; 8. Gianfreda; 9. Tomassini; 10. Giulietti; 11. Annesi; 12. Santini; 13. Panizzolo.
IN CAMPIONATO
1. Catellani 122; 2. Fulgoni 102; 3. Gollini 93; 4. Ammirata 69; 5. Gianfreda 51; 6. Panizzolo 49; 7. Paccagnella 44; 8. Ferreri 40; 9. Vacchelli 34; 10. Tomassini 30; 11. Poggi 26; 12. Rolandi 24; 13. Dragoni 24; 14. Annesi 24; 15. Milani 23; 16. Santini 21; 17. Giulietti 20; 18. Caiti 19; 19. Stermieri 1.

TROFEO GRC MINIGP 50
GARA 1
1. Mazzola; 2. Santi; 3. Suvio; 4. Ruiu; 5. Maio; 6. Camilletti.
GARA 2
1. Mazzola; 2. Santi; 3. Suvio; 4. Ruiu; 5. Camilletti.
IN CAMPIONATO
1. Mazzola 86; 2. Suvio 59; 3. Santi 59; 4. Mazzocchi 50; 5. Ruiu 45; 6. Camilletti 36; 7. Maio 30; 8. Perseghin 27; 9. Truzzi 26.